Il matrimonio con Matteo? Mi agitavano di più le gare“. Il conto alla rovescia per le nozze di Federica Pellegrini e Matteo Giunta è ufficialmente scattato: la cerimonia dovrebbe essere celebrata il 27 agosto a Venezia, anche se la campionessa olimpica non lo ha confermato – forse per schivare curiosi e paparazzi (secondo quanto risulta a FQMagazine in ballo ci sarebbe l’esclusiva ad un importante settimanale) – ma si è lasciata andare ad alcune inaspettate confessioni della vigilia in un’intervista al Corriere della Sera.

FEDERICA PELLEGRINI E MATTERO GIUNTA, TUTTO SULLE NOZZE A VENEZIA – In questi giorni Federica Pellegrini è una presenza fissa al Foro Italico, a Roma, dove si stanno svolgendo gli Europei di nuoto, di cui è la madrina. Dopo tanti anni da protagonista in vasca, ora si gode le gare dalla tribuna e non nasconde l’emozione, come per il bronzo conquistato nei 200 rana da Luca Pizzini, allenato dal futuro marito Matteo Giunta. “Ero contenta anche per Matteo, sa com’è: si dice che io avrei potuto anche allenarmi da sola, ma non è vero, è bello ottenga riconoscimenti per il suo lavoro”, dice al Corriere della Sera, in un’intervista nella quale conferma le nozze a Venezia, in chiesa. “Io sono credente, Matteo anche, forse un po’ meno. Avevamo pensato di sposarci in spiaggia all’inizio: le famiglie storcevano il naso, ma insomma è il nostro matrimonio. Però era complicato come logistica, ‘e se poi piove?’. Così abbiamo scelto Venezia e non poteva che essere in chiesa”, spiega. Quale chiesa, però, non è dato saperlo: l’obiettivo è evitare la calca di curiosi e fotografi, anche se pare una missione impossibile.

IL MATRIMONIO, IL VIAGGIO DI NOZZE E I FIGLI – L’ex nuotatrice ammette di essere emozionata per il matrimonio che verrà celebrato tra dieci giorni ma non ancora agitata. “È più facile prepararsi per le nozze che per una gara importante, sono abituata ad altre pressioni. Anche se un matrimonio a Venezia è un bello sbattimento! Città complicata e, soprattutto, dispendiosa”, rivela. Quanto al viaggio di nozze, lei e Matteo Giunta andranno in America, “nei nostri luoghi del cuore. Eravamo abituati a fare un collegiale tutti gli anni, ci mancano. Il giro del mondo è un desiderio da tempo ma per ora rimandiamo”. Nei progetti della coppia ci sono anche dei figli (“Che madre sarò? Difficile dirlo. Coi cani sono molto brava e mi hanno detto che è un buon test”) e, a proposito di bambini, stanno lavorando alla creazione di un’accademia di nuoto. “Matteo e io stiamo ancora definendo questo progetto di Academy, spero di farlo partire nell’anno nuovo, ci saranno dei camp per allenarsi”, dice. Dopo la chiusura di Italia’s Got Talent su Sky, la tv resta un’esperienza in stand by: “Mi sono molto divertita, per ora la giuria però è congelata. Sky non ha rinnovato con Italia’s got talent e Fremantle sta cercando di rivenderlo ad altre piattaforme. Vedremo”.

Articolo Precedente

Diletta Leotta festeggia 31 anni. Da Elodie a Giacomo Cavalli ecco gli ospiti e quel ‘dettaglio’ della torta

next
Articolo Successivo

Drone ferisce spettatrice al concerto di Orietta Berti. La cantante: “Non mi sono accorta di nulla”

next