Bianca Berlinguer non le manda certo a dire, e così ha fatto anche stavolta. In un post apparso sul suo profilo Facebook, la giornalista pubblica il titolo di un articolo uscito sul Corriere della Sera firmato da Aldo Grasso (“E’ finita Cartabianca e spero non torni più“) e tuona: “Ma vi sembra normale che il critico televisivo del gruppo editoriale al quale appartiene la trasmissione mia diretta concorrente, Di martedì, si auguri la chiusura d’autorità di Cartabianca?“. Ancora: “E dico “d’autorità” dal momento che gli ascolti ci hanno costantemente premiato, ma per Aldo Grasso la risposta positiva del pubblico sarebbe un criterio valido solo per le tv commerciali perché i loro bilanci dipendono dagli ascolti, non per il servizio pubblico. Mentre la Rai finanziata in parte dal canone, cioè dai soldi dei cittadini, dovrebbe disinteressarsi del consenso degli ascoltatori”. La conduttrice del talk di RaiTre prosegue: “Ma chi altri dovrebbe giudicare, se non quegli stessi cittadini che pagano il canone e gestiscono il telecomando, della qualità e del gradimento di una trasmissione? O a decidere del destino di un programma, della sua continuità o interruzione devono essere, in singolare sintonia, il critico televisivo del gruppo editoriale concorrente e una parte della classe politica?”. Al momento nessuna replica da parte del noto critico del Corriere.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Elodie: “Marracash è animalesco ma anche elegante, per lui provo tanto amore. Giorgia Meloni? Anch’io sono una donna arrabbiata ma vado in terapia”

next
Articolo Successivo

Sharon Stone rivela: “Ho avuto nove aborti. Ci fanno sentire come se fosse una sorta di fallimento, non riceviamo empatia”

next