Un tema delicato, intimo, che Sharon Stone ha affrontato con sincerità e con parole importanti. Molte donne, sotto il peso dei giudizi della società, vivono l’interruzione di gravidanza come una sconfitta. Non è di questa idea l’attrice, che ha condiviso con il mondo la propria storia. “Noi, come donne, non abbiamo un forum per discutere della profondità di questa perdita. Ho perso nove figli per aborto spontaneo”, ha scritto su Instagram, commentando un post di People che tratta del terzo aborto della ballerina Peta Murgatroyd. “Non è una cosa da poco, fisicamente o emotivamente, eppure ci viene fatto sentire che è qualcosa da sopportare da soli e segretamente con una sorta di senso di fallimento. Invece di ricevere la compassione, l’empatia e la cura tanto necessarie di cui abbiamo tanto bisogno”, ha aggiunto.

Un messaggio, poi: “La salute e il benessere femminile, lasciati nelle mani dell’ideologia maschile, sono diventati trascurati nel migliore dei casi, ignoranti e poco conosciuti nei fatti ed è stato fatto uno sforzo per opprimerli violentemente”, ha concluso Stone. Una testimonianza forte e una dimostrazione di supporto a tutte le donne.

Articolo Precedente

Aldo Grasso: “È finita CartaBianca e spero non torni più”. Bianca Berlinguer: “Ma vi sembra normale?”. Ecco cosa ha scritto la giornalista

next
Articolo Successivo

Oliver Stone commenta il caso Haggis: “Oggi è difficile per un uomo e una donna parlare in un ambiente privato, non sai cosa può seguirne”

next