“Il Pride di Roma mi ha lasciato un senso di comunità, di comunione, di famiglia”. Elodie si racconta a cuore aperto al Corriere della Sera, ricordando la sua recente esperienza da testimonial del Pride di Roma, evento che ha condiviso con tutta la sua famiglia, e ripercorrendo le tappe che l’hanno resa la donna che è oggi. “C’era mia nonna, mia mamma, mia sorella e la sua compagna, mi sono commossa”, ha raccontato parlando di quel giorno in cui ha fatto ballare tutto il popolo LGBTQIA+ con la sua nuova canzone Bagno a Mezzanotte.

E ancora, la cantante 32enne ha detto di essere sicura di stare dalla parte giusta – “quando c’è amore e comprensione e ci si ascolta, sei nel posto giusto” – e quando le chiedono se sua sorella, prima di fare coming out abbia mai avuto paura del suo pregiudizio, lei risponde dicendo che per fortuna in casa loro i pregiudizi non sono mai entrati. Quindi l’artista ha commentato anche il recente discorso di Giorgia Meloni in Spagna, quello in cui ha attaccatola lobby LGBT in difesa della famiglia tradizionale: “Vedo una donna molto arrabbiata – ha detto Elodie -. C’è troppa rabbia in queste persone. Io pure sono arrabbiata, ma vado in terapia e non la sfogo sugli altri”.

Poi ha parlato anche del suo incontro con il cantante Fabio Bartolo Rizzo, in arte Marracash: “L’effetto che mi ha fatto lui nella vita non me l’ha mai fatto nessuno. È animalesco, ha quel tormento animale, ma è anche elegante, era molto bello vederlo scrivere le sue canzoni”. “State trasformando l’amore in amicizia?”, le chiedono. E lei risponde: “Per il momento è complicato. Io in questo momento provo tanto amore e non mi interessa come poi si trasformerà, ma so di esserne più cosciente. Quando le cose sono difficili, sono cose per gli adulti. Certe volte scappi, ma io l’ho già fatto nella mia vita, questa volta ho deciso che voglio essere adulta e fare quello che veramente sento e non quello che è più semplice”.

I nuovi Re di Roma

di Il Fatto Quotidiano 6.50€ Acquista
Articolo Precedente

Jovanotti: “Non mangio carne, allevamenti intensivi inaccettabili. Ma non voglio fare proselitismi”

next
Articolo Successivo

Aldo Grasso: “È finita CartaBianca e spero non torni più”. Bianca Berlinguer: “Ma vi sembra normale?”. Ecco cosa ha scritto la giornalista

next