Il portavoce di Casapound Italia ha lanciato accuse contro il quotidiano La Repubblica durante il sit-in presso la propria sede romana. Riferimenti anche ad un recente tweet di un esponente del movimento di estrema destra contro il cronista Paolo Berizzi, che Marsella nega contenesse minacce. Bersagli di Marsella anche Fanpage, PD, Movimento 5Stelle, Matteo Salvini e Giorgia Meloni, questi ultimi rei ai suoi occhi di non essersi opposti al divieto della questura a sfilare in corteo. Verso la fine del suo intervento da una finestra dello stabile occupato in Via Napoleone III, Marsella ha stracciato il divieto del questore lasciandolo gettandolo ai militanti presenti.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

+Europa, il Tribunale di Roma sospende efficacia delibere tra il 29 maggio e il 9 giugno 2021

next
Articolo Successivo

Armi nucleari, è passata sotto silenzio una buona notizia che arriva dalla Camera

next