Ramzan Kadyrov, il leader ceceno fedele a Putin, sarebbe pronto ad attaccare la Polonia. Il giornalista della Bbc Francis Scarr ha postato su Twitter un video del leader ceceno alleato di Vladimir Putin, con un messaggio minaccioso nei confronti di Varsavia. Anche se non è chiaro quando il video sia stato girato. “La questione dell’Ucraina è chiusa, ora sono interessato alla Polonia – dice Kadyrov – Se arrivasse l’ordine (da Mosca ndr), in sei secondi vi mostreremmo di che cosa siamo capaci”, aggiunge, apparentemente rivolto al governo di Varsavia. “Dovreste riprendervi le vostre armi ed i vostri mercenari e supplicare il perdono per ciò che avete fatto al nostro ambasciatore. Noi non potremo ignorarlo, tenetelo a mente”, continua il leader ceceno, riferendosi, con ogni probabilità, a quanto subito dall’ambasciatore russo in Polonia lo scorso 9 maggio, in occasione della Giornata della Vittoria, quando un gruppo di manifestanti pro-ucraini gli avevano tirato addosso dei barattoli di vernice rossa.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Telefonata Putin-Draghi, il presidente russo: “Pronti a risolvere la crisi del grano se togliete le sanzioni”. Il premier: “Spiragli di pace? No”

next