Una bellissima canzone sulla pace del 1971 censurata dalla tv russa. È quello che è accaduto in occasione del big match della 31esima giornata di campionato, Juventus-Inter, quando la vincitrice di “Amici di Maria De Filippi” 2020 Gaia e la collega ucraina Kateryna Pavlenko, leader del gruppo Go_A, hanno cantato “Imagine” di John Lennon. A riportare la notizia il portale Telegraf che ha ripreso il video caricato sul canale Telegram Bombardier. Nelle immagini della tv russa si vedono le due artiste sul campo intente a cantare “Imagine”, all’improvviso è partito un piccolo spot ed è ripreso il collegamento con l’Allianz Stadium di Torino, ma senza audio. Le parole di Lennon sono state considerate eversive dai capi della comunicazione russa, che controllano ogni singola parola e ogni immagine passi in televisione e in streaming.

La Lega Serie A e i venti Club associati si sono attivati, immediatamente dopo l’inizio del conflitto in Ucraina, con iniziative a sostegno della popolazione civile, duramente colpita dagli eventi ancora in corso. A partire dalla 31esima Giornata della Serie A Tim 2021/2022, tutti i Capitani scenderanno in campo indossando la fascia con la scritta “Peace”, per mandare in tutto il mondo un segno di pace. Il messaggio “Peace” sarà ancora presente nelle grafiche televisive durante ogni incontro della Serie A Tim. Tornano in campo anche i bambini, grazie ai nuovi protocolli della FIGC. Tutte belle iniziative rovinate però dalla censura russa.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Non è L’Arena, Massimo Giletti si rifiuta di interrompere la diretta per le esplosioni a Odessa: “Restiamo qui, non rompere i cog***ni”

next
Articolo Successivo

Domenica In, lacrime e commozione con Vincenzo Mollica: “Adesso che non vedo più una minc**a mi sono scelto gli occhi più belli”

next