Svuotare i granai per riempire gli arsenali“. Il paradosso viene citato dal Alfonso Pecoraro Scanio durante un convegno sull’indipendenza energetica dove l’esponente verde ed ex ministro lancia anche una proposta per diffondere le rinnovabili. “Invece di dare bonus o mance in giro, perché non diamo ad un milione di famiglie i soldi per un pannello energetico? Non voglio dire ‘pannello di cittadinanza’ perché poi ci attaccano. E ci attaccano in un Paese in cui qualcuno considera normale dire togliamo i soldi ai poveri per darli ai militari, in un Paese in cui sento dire svuotiamo i granai per riempire gli arsenali”.

Gli replica, a stretto giro, il sindaco di Milano, Beppe Sala: “Ambientalista lo sono eccome, dopodiché dico a Pecoraro che è strumentale associare le spese militari ai poveri: potemmo associare mille altre cose e personalmente non voglio essere figlio di un Paese che non mantiene i patti presi. Quando prendiamo i soldi del Pnrr – dice poi rivolgendosi a Giuseppe Conte seduto in sala – stiamo tutti a dire: ‘Che bello, siamo un Paese credibile’. Poi però quando tocca a noi fare la nostra parte, dobbiamo rispettare tutti gli impegni. E lo dico nel rispetto della posizione di Conte ma io la mia la dico sempre e non mi nascondo dietro un dito. Questa è una polemica strumentale”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

La pandemia ci ha fatto dimenticare che ‘l’Italia ripudia la guerra’

next
Articolo Successivo

Spese militari, Conte: ‘Nella Nato solo 10 Paesi su 30 hanno rispettato accordi. Curva investimenti va definita al 2030 per assicurare sostenibilità’

next