Qualche problema alle parti intime per Cristiano Ronaldo. O meglio, per la statua dedicata al campione portoghese e che si trova proprio a Funchal, la città che gli ha dato i natali. A porre l’attenzione su questo particolare è il Daily Star, il quale sottolinea come ogni curioso che passi lì davanti, poggi la mano proprio in quel punto per scattare una foto. L’usura del tempo e l’abitudine hanno quasi “consumato” l’effigie del campione 37enne.

Sostanzialmente l’opera ha assunto un effetto dorato, fenomeno usuale che accade a molte statute in bronzo quando parte della pellicola che riveste il busto viene, a mano a mano, sfumata fino a sembrare più brillante. Alta più di 2 metri, la statua di CR7 pesa circa 800 chili ed è stata realizzata nel 2014 dall’artista Ricardo Veloza. “Volevo solo una sua foto da inviare alla mia famiglia. Ma appena l’ho inviata sul gruppo WhatsApp di famiglia tutti hanno iniziato a ridere. Non hanno potuto fare a meno di notare l’area ben strofinata tra le sue gambe”, ha raccontato una turista al Sun.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da An (@getinspiredlondon)

Una vicenda che ricorda quella della scultura funebre di Victor Noir al cimitero del Père-Lachaise a Parigi. Intellettuale e giornalista, Noir era morto per effetto di un colpo di pistola sparato da Pierre Bonaparte, cugino di Napoleone III. L’illustre parente fu perfino scagionato dall’accusa di omicidio e questo provocò proteste di piazza, anche violente. Ma quello che qui rileva è che la statua a grandezza naturale di Victor Noir è meta di un particolare pellegrinaggio: i visitatori sono soliti strofinare la cosiddetta protubérance de son entrejambes (la protuberanza dell’inguine), oltre che le labbra e i piedi. Scaramanzia vuole che osservando il rito non si avranno problemi di fertilità e di vita sessuale.

Articolo Precedente

Guerra Russia-Ucraina, la regina Elisabetta fa una “generosa donazione” per i rifugiati: l’annuncio

next
Articolo Successivo

Michelle Hunziker alle Maldive: “Provo disagio ad essere in vacanza. Ho gli incubi e mi sento impotente”

next