Cosa ci faceva una Bugatti Centodieci bianca da 8 milioni ferma a fare benzina in un distributore di Nardò, la splendida cittadina barocca in provincia di Lecce? È giallo, da quando una donna ha immortalato la scena e ha pubblicato la foto sui social. Il clamore è dato non solo dal valore stellare dell’auto, ma anche dal fatto che si tratta di un modello super esclusivo, di cui ne sono stati prodotti solo 10 esemplari al mondo per altrettanti multimilionari, uno dei quali è Cristiano Ronaldo. In particolare, la Bugatti in questione aveva la targa tedesca ed era guidata da un ragazzo: al momento la “caccia” al proprietario però non ha dato frutti.

“Il mio compagno – ha spiegato a Repubblica la signora Isabel, che ha fotografato l’auto – ne capisce di auto di quel genere ed ha compreso subito che si trattava di una fuoriserie costosissima. Vi assicuro, però, che una vettura così non passa inosservata. Anche persone poco esperte come me restano a bocca aperta. Non siamo riusciti a capire chi la guidasse – ha concluso – ma di certo era un giovane uomo. E la targa era tedesca”. Mentre si attendono novità fioccano ipotesi e congetture: la più accreditata è che l’auto – che raggiunge i 380 chilometri orari di velocità – possa essere stata portata a Nardò perché qui c’è una pista di collaudo di Porsche.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Porzio vs Cracco, il pizzaiolo napoletano prova la margherita dello chef: “Conto da 51 euro”. Ecco la sua recensione

next
Articolo Successivo

Rihanna è incinta: la prima foto con il pancione. Ecco chi è il padre del bebè in arrivo

next