Una borsa con dentro una busta piena di proiettili è stata trovata questa mattina fuori dalla sede di Rai Way, nel quartiere Palombare ad Ancona. Era dentro una vecchia cabina Enel dismessa, vicino al cancello di ingresso. È stato un passante a notarla e ad avvisare il comando della polizia locale, che si trova nella stessa via. I vigili urbani hanno poi avvisato la polizia che ha inviato sul posto artificieri e scientifica. Il materiale sarà portato in Questura per l’analisi. Nella borsa non c’erano inneschi, solo un quantitativo numero di proiettili da fucile.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Covid, i medici di Napoli: “Situazione critica. Il governo vari misure drastiche oppure saremo costretti a decidere chi curare e chi no”

next
Articolo Successivo

Liliana Resinovich scomparsa a Trieste, “alta probabilità” che il corpo ritrovato sia il suo. Il marito e l’amico: cosa sappiamo finora

next