I contagi aumentano solo di 7mila rispetto a domenica, nonostante circa 167mila tamponi in più. La settimana comincia con un calo del tasso di positività, che scende di 6,6 punti percentuali e si attesta al 15,3%. Sono infatti 68.052 i nuovi casi di positività individuati oggi in Italia, frutto di 445.321 test molecolari e antigenici processati nelle ultime 24 ore in Italia. Rispetto a una settimana fa, i positivi sono più che raddoppiati: lunedì 27 dicembre erano 30.810, seppure con 343mila tamponi effettuati.

Il bollettino del ministero della Salute comunica altri 140 morti (ieri erano 133, lunedì scorso 142). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari degli ospedali aumentano di ben 577 in un giorno: sono 12.333 in totale. Sono invece 1.351 i pazienti Covid in terapia intensiva in Italia, 32 in più in 24 ore nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 103. I dati sui nuovi ricoveri sia in area medica che in rianimazione sono in linea con lunedì scorso, quando l’aumento nei reparti ordinari era stato di +503 e in intensiva si registravano 100 nuovi ingressi. Negli ultimi sette giorni sono stati in totale 840 i nuovi ricoveri di pazienti Covid nei reparti di terapia intensiva.

Aumentano ancora gli attualmente positivi al coronavirus in Italia: sono 54.515 in più rispetto a domenica, per un totale di 1.125.052. Il numero complessivo dei dimessi e guariti è di 5.133.272 persone, con un aumento di 13.379 nelle ultime 24 ore. Il numero totale dei decessi sale a 137.786.

Dati regionali – La Lombardia resta la Regione con più contagi, sono 13.421 quelli accertati nelle ultime 24 ore, 3mila in più rispetto a domenica. Segue l’Emilia-Romagna con 8.014 nuovi positivi, che però registra un leggero calo nel confronto con i dati comunicati ieri. Altri aumenti invece in Toscana (6.952 contagi), Campania (6.653 casi) e Veneto (6.468). Il Lazio oggi comunica 5.614, segnando un miglioramento nel suo trend. Non si può dire lo stesso del Piemonte, che arriva a 4.583 casi in 24 ore. La Sicilia è su valori simili (4.384 nuovi positivi), segue la Puglia con 3.568 casi. Da segnalare ancora i numeri di Abruzzo e Umbria, con rispettivamente 1.990 e 1.134 nuovi contagi giornalieri, tanti in rapporto alla popolazione.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Covid, anestesisti: in terapia intensiva 7 su 10 no vax, di cui metà negazionisti. “Per il rifiuto di cure la sopravvivenza sta diminuendo”

next
Articolo Successivo

Covid in Sicilia, il commissario Costa: “A Palermo 70% dei positivi ha Omicron, buona notizia perché somiglia sempre più a un raffreddore”

next