”Basta copiare i nostri abiti”. I Cugini di Campagna sono furiosi. E non le mandano a dire ai Maneskin. No, non è una bufala né un pesce d’aprile fuori tempo. È tutto vero. Nelle scorse ore la storica band degli anni ’70 ha pubblicato un post sulla sua pagina Facebook ufficiale in cui si scaglia contro il gruppo del momento, quello formato da Damiano, Victoria, Thomas ed Ethan. In particolare, la rockband romana che ha trionfato all’Eurovison ”si è esibita negli Usa, prima dei Rolling Stone, imitando, nel vestire I Cugini di Campagna”. Sotto la dichiarazione, due foto che ritraggono, una, Damiano, il frontman del gruppo vincitore al Festival di Sanremo, e l’altra, ben più datata, Nick, voce dal ’94 al 2014 dello storico complesso degli anni ’70, entrambi con camicia e pantaloni a stelle e strisce. Spiace, ma ci tocca dirlo: i due look non sono proprio uguali.

Ma non è tutto: in un altro post, i Cugini di Campagna propongono anche la loro personale cover diZitti e buoni‘, accompagnata da una loro foto “in abiti da concerto“, a loro dire uguali a quelli indossati dai Maneskin sul palco dei Rolling Stones a Las Vegas, e danno loro un consiglio: ”Fate qualcosa di meglio, come noi abbiamo fatto con la vostra ‘Zitti e buoni”’. Neanche a dirlo sui social si è subito scatenata l’ironia e i Cugini di Campagna sono entrati in tendenza diventando il meme del momento: “Vi ha copiato tutta l’America con la bandiera. Giustizia per i Cugini di Campagna!“, è stata la sentenza del popolo del web. Se i Cugini di Campagna fossero seri o meno non è dato saperlo, certo è che ce l’hanno (quasi) fatta a rubare la scena ai Maneskin.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

J-Ax e Fedez vittime di una fake news ma il pm ‘perdona’ l’autore “re della bufala sociale italiana”. I rapper si oppongono: “Non esiste il diritto alla disinformazione”

next
Articolo Successivo

Cop26 di Glasgow, “il peto di Joe Biden ha sconvolto Camilla. Lungo e rumoroso, la Duchessa ora non smette di parlarne”

next