I leader arrivano uno a uno e sfilano davanti al picchetto d’onore, poi entrano nel centro che ospita il congresso. Appena varcata la soglia si tolgono la mascherina e corrono a stringere la mano (o a porgere il pugno) al padrone di casa, Mario Draghi. Una scena che non è sfuggita ai più e sui social si sprecano i video che sottolineano l’incongruenza del comportamento dei big del mondo: mascherina all’aperto, niente mascherina al chiuso. Lo fanno Johnson, Bolsonaro, Biden, Merkel, Macron e molti altri. Sono pochi quelli che tengono la mascherina per tutta la durata della passerella, chiedendo a Draghi il permesso di levarla per la foto di rito. Tra i più attenti il premier canadese Justin Trudeu.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

G20 Roma, Fidays con lavoratori e associazioni al corteo di protesta contro il vertice: ”Sul clima bisogna cambiare passo”

next
Articolo Successivo

Ddl Zan, migliaia di persone in presidio nelle piazze di tutta Italia. A Cagliari i manifestanti gridano in sardo “vergogna” (video)

next