Il governo? “Una banda di delinquenti“, capeggiato con un presidente del Consiglio “vile affarista“. Inizia così un video pubblicato sulla propria pagina Facebook da Antonio Pappalardo, funzionario del ministero della Giustizia, capo centro per la giustizia minorile di Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria e provincia di Massa Carrara (che si trova a Torino). Candidato alle ultime amministrative nel capoluogo piemontese con il partito fondato da Gianluigi Paragone, Pappalardo è un fervente oppositore dell’obbligo di green pass. E ne parla in decine di post e video, in cui espone tutti i cavalli di battaglia dei No green pass e dei No vax, a metà tra negazionismo, fake news e politica. In un video, ad esempio, commenta con “bugiardi e criminali” alcuni dati sull’andamento dell’epidemia di Covid, mentre in un altro ancora invita Draghi e i ministri Speranza a Lamorgese alle dimissioni

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

FQChart della settimana / La Lega crolla nei consensi, il Pd sale di poco nonostante le urne

next