Domenica di sciopero per il personale di bordo di Trenord. Molti i treni cancellati sulle linee dell’azienda ferroviaria lombarda, compresa quella aeroportuale, con disagi per i viaggiatori. Le sospensioni del servizio, indette dalla Rsu (Rappresentanze sindacale unitaria) e dal sindacato Orsa, sono partite dalle 3 di questa notte e dureranno per 24 ore. Non sono previste fasce di garanzia, visto che l’agitazione si tiene in un giorno festivo.

Si tratta del settimo sciopero dall’inizio dell’anno. Al momento – avvisa Trenord – la circolazione è critica su quasi tutti i suoi percorsi: stanno subendo limitazioni e cancellazioni quasi tutti i trasporti sulle linee suburbane e regionali, compresi quelle transfrontaliere – dirette in Svizzera – e i collegamenti con Piemonte, Emilia Romagna e Veneto. Non sono coinvolte solo le tratte a lunga percorrenza. Si è fermato però anche il Malpensa Express per l’omonimo aeroporto: sono previsti autobus sostitutivi tra Milano Cadorna e Malpensa Terminal 1 (da via Paleocapa, 1), e tra Stabio e Malpensa Terminal 1, ma senza fermate intermedie. Tutti i dettagli e gli aggiornamenti sulla mobilità sul sito www.trenord.it. L’azienda invita i passeggeri a “prestare attenzione agli annunci sonori trasmessi nelle stazioni o alle informazioni in scorrimento sui monitor”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Bari, 16enne muore travolta da un treno: era seduta vicino ai binari con le cuffiette

next
Articolo Successivo

No Green pass, un arresto e 74 denunce dopo il corteo di sabato. Nove indagati per apologia del fascismo

next