Alloggiavano al Gloria Palace Hotel, un 5 stelle nel villaggio di Qerret, Albania. Come riporta il Mirror, quattro persone, il padre e la madre (60 e 59 anni), la figlia della coppia Katya, 31 anni e il compagno di lei, hanno chiesto di fare una sauna nella tarda serata di venerdì 15 ottobre. E proprio dentro la sauna l’intera famiglia russa è stata trovata senza vita. Uno dei dipendenti dell’hotel ha dichiarato ai media albanesi di aver avvisato più volte che i drink e la frutta per rinfrescarsi erano pronti ma di non aver ricevuto risposta. “Ho chiamato molte volte, alla fine sono entrato nella sauna e li ho trovati“, le parole del cameriere. Secondo la polizia sono tutti “morti per asfissia”: sono stati interrogati tutti i dipendenti della struttura e gli inquirenti stanno analizzando il sistema di areazione della sauna. Le indagini proseguono.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Gigantesco pesce luna catturato (poi liberato) in Spagna: lungo oltre tre metri e largo due e mezzo

next