“Il diritto di manifestare è sacrosanto, è garantito dalla Costituzione, quindi penso davvero che sia corretto garantire ai cittadini di poter protestare, qualora questa protesta avvenga in maniera pacifica, non violenta, che non è quello che sta capitando e non è capitato in questi ultimi giorni”, così il candidato sindaco del centrosinistra a Torino, Stefano Lo Russo, a “Il Confronto” su Sky TG24, commentando quanto accaduto nel weekend durante le manifestazioni. Parlando dell’utilizzo del green pass, Lo Russo ha quindi chiarito: “Il Paese ha un’esigenza che è quella della ripartenza economica, ce l’ha l’Italia intera e ce l’ha Torino. Dobbiamo tenere insieme due esigenze, quella dei rispetto della libertà dei cittadini di potersi riappropriare della loro vita, oggi siamo ancora soggetti a limitazioni e le limitazioni sono decrescenti proprio in virtù del fatto che le persone si stanno vaccinando. Contemporaneamente occorre garantire il diritto dei cittadini che non desiderano vaccinarsi, però sono due diritti che devono stare insieme”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Elezioni Sardegna, a Carbonia vince al primo turno il candidato del Pd. A Olbia Nizzi (centrodestra) è sindaco per la quinta volta

next
Articolo Successivo

Roma, 12enne disabile picchiata e filmata: identificati altri tre aggressori minorenni

next