Manifestazione con corteo stamattina per le strade del centro di Roma in occasione dello sciopero generale indetto dai sindacati di base. Ad organizzare il corteo, che si è svolto senza tensioni da piazza della Repubblica fino a Piazza Santi Apostoli, Cobas e Cub. Tra i manifestanti lavoratori della logistica, studenti e operai di diverse vertenze aperte: sono infatti confluiti i partecipanti dei tre presidi tenuti davanti al Ministero dello Sviluppo economico (aziende in crisi, da Alitalia fino alla Gkn. all’ex Ilva), alla Funzione Pubblica (pubblico impiego) e al Ministero dell’Istruzione (docenti, personale Ata, studenti e ricercatori). “Contestiamo le scelte economiche del Pnrr di questo governo e vogliamo impedire che ci sia il patto sociale tra esecutivo, sindacati confederali e Confindustria”, hanno rilanciato gli organizzatori.
In coda al corteo infine anche alcuni striscioni e qualche decina di manifestanti no green pass. Dopo l’assalto dei militanti di Forza Nuova e di matrice neofascista alla sede della Cgil e le violenze di sabato alla manifestazione no green pass, con scontri e disordini durati ore, il centro storico è stato però blindato dalle forze dell’ordine e la manifestazione dei sindacati di base si è svolta senza particolari tensioni.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sciopero generale, a Napoli sindacati di base bloccano l’autostrada e gli accessi al porto

next
Articolo Successivo

Sciopero generale, a Genova 3mila persone sotto la sede di Confindustria: “Draghi ascolti i lavoratori e non solo gli industriali” – Video

next