Protesta Cobas e Usb anche a Napoli nell’ambito dello sciopero generale. Bloccata, poco fa, una rampa di accesso all’autostrada nella zona porto della città. Gli attivisti hanno dato il via alla loro protesta con un corteo partito da piazza Mancini. Chiedono, tra l’altro, riduzione del tempo di lavoro a parità di salario, un reddito universale, la rivalutazione delle pensioni, il rilancio dello Stato sociale, investimenti nella scuola nei trasporti

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sciopero generale dei sindacati di base, a Roma chiusa la metro C e a Napoli ferme due funicolari. Alitalia cancella 127 voli

next
Articolo Successivo

Sciopero generale, a Roma corteo di sindacati di base e studenti contro il governo. In piazza anche lavoratori Alitalia, ex-Ilva e Gkn

next