Pandora Papers

Vialli e Mancini offshore. Ma scatta il silenzio di Stato

Paradisi fiscali: c’è il Ct col suo “gemello”

Carletto La Qualunque di

Guardando Carlo Calenda che si limonava da solo a Otto e mezzo, abbiamo temuto per Giuseppe Conte. Con tutti i guai che ha coi 5Stelle gli mancava soltanto un benvenuto di Calenda nel “nuovo Ulivo”, che poi è la vecchia Unione prodiana da Mastella a Turigliatto, naufragata nel 2008 dans l’espace d’une année. Un endorsement […]

“Tempi stretti”

Partiti sotto scacco: e ora arriva pure il ddl Concorrenza

L’ok entro ottobre

Centrosinistra

Conte: “M5S mai ramo dell’Ulivo” No al Pd pure dal “nano” Calenda

I giallorosa dopo il voto. La coalizione “larga”. L’ex premier boccia il progetto dem con tutti dentro. Cresce la fronda 5S per chiudere con Letta&C.

Milano

Stranieri e sfruttati. Nei musei a 4 euro a fare i “vigilantes”

I Civici. Paghe basse: nessuno resta

Whistleblowing al contrario

Grande Fratello Ilva: “Segnalate chi parla male dell’azienda”

Operai. Occhio alle denunce sulla sicurezza

In cattedra a Pavia

Mancini insegna quel segreto di Stato che lo salvò due volte

Paradossale la lezione sul segreto di Stato tenuta ieri da Marco Mancini all’università di Pavia. Parlando di corda in casa dell’impiccato, l’ex agente segreto Mancini ha citato istituzioni, codici, articoli e commi, senza mai fare alcun riferimento esplicito al sequestro di persona per cui è stato condannato a 9 anni da una Corte d’appello, per […]

L’intervista

“Volevano farci fuori? Figlia in Regione e nipote deputato”

Pino Gentile. Tiene famiglia

Libro

Da Leopardi a Chopin: omosessuali tra le righe

Franco Buffoni ricostruisce le vite segrete degli artisti e svela censure, falsità e omissioni per celare la loro natura. Che spesso camuffavano dentro le opere d’arte

Alleati. Vademecum d’antan

Gad, Fed, Artemide e Unione: quante vie infinite al tafazzismo

Prima avvertenza. Enrico Letta non sottovaluti il numero dei posti di governo nel vademecum per il Nuovo Ulivo che assembli gioiosamente Pd, M5S, Italia Viva, il calendismo di Azione, Articolo 1, + Europa e il Centro democratico di Bruno Tabacci, il Psi e il Maie, probabilmente i riformisti hard di Marco Bentivogli (Base Italia) e […]

L’intervista

“Conosco bene Gualtieri, a Roma voterei per lui”

Castaldo (5stelle)

Faccia a Faccia

Tregua tra Lega e Draghi: Salvini “sostituisce” Giorgetti al governo

Il leader del Carroccio chiarisce che comanda lui e vedrà il premier una volta alla settimana per l’agenda

Unione europea

Angela über alles: niente staffetta con SuperMario

“L’Italia sicuramente non sostituirà la Germania e la Germania resterà la Germania, non sarà rimpiazzata. Siamo una grande economia, la più grande dell’Ue”. Se qualcuno si aspettava una sorta di passaggio di testimone a Mario Draghi alla guida dell’Europa da parte di Angela Merkel, le parole della Cancelliera chiariscono che non è così. Nonostante il […]

Bavaglio

FdI diffida La7 a trasmettere video su Fidanza Meloni: “Killer”

Giorgia Meloni resta in trincea. La leader di Fratelli d’Italia ha rifiutato di partecipare ieri a Piazzapulita, dove Corrado Formigli l’aveva invitata per discutere dell’inchiesta di Fanpage sui presunti fondi neri al partito e sulla vicinanza di Carlo Fidanza e di altri suoi esponenti all’associazionismo fascista. E non solo: lo stesso Fidanza, attraverso il suo […]

di
L’inchiesta

L’aereo da 7 milioni di dollari e le società nell’arcipelago tax-free

Lo scoop dell’espresso. Nelle British Virgin Islands: vantaggi sulle tasse e richiesta di “scudo”

Procura Brescia

Casi Eni-Nigeria e Amara: chiuse indagini sui giudici De Pasquale, Storari e Davigo

La Procura di Brescia ha chiuso l’indagine sul procuratore aggiunto di Milano, Fabio De Pasquale, e il pubblico ministero, Sergio Spadaro. L’accusa è di rifiuto di atti d’ufficio e riguarda il ruolo che l’ex dirigente dell’Eni, Vincenzo Armanna, rivestiva – e tuttora riveste in appello – nel processo Eni Nigeria, nel quale è ritenuto in […]

Sigillo in Cassazione

Martina Rossi morì per fuggire a uno stupro

Martina Rossi non morì per una caduta accidentale, ma nel tentativo di sfuggire a uno stupro. Un tentativo di violenza sessuale per cui la Cassazione ieri ha condannato a tre anni Alessandro Albertoni e Luca Vanneschi, due coetanei di Arezzo appena conosciuti. I fatti risalgono al 3 agosto del 2011, a Palma di Maiorca, dove […]

Le decisioni di Fuortes

Rai, 4 nomine al femminile, solo una “importante”

Infornata di nuove nomine in Rai, l’ad Carlo Fuortes che ieri ha indicato 4 uomini e 4 donne, dopo le polemiche sulla prima tornata tutta al maschile, anche se l’unica vera direzione al femminile è quella di Paola Sciommeri alla guida della produzione tv, posto di grande responsabilità e potere. Per le altre si tratta […]

Università per stranieri

Siena: arriva Montanari, rettore antifascista. E il sindaco salviniano diserta la cerimonia

Il rettore dell’Università per stranieri è orgogliosamente antifascista e, come primo atto ufficiale, ha intenzione di intitolare 12 aule agli altrettanti docenti che nel 1931 rifiutarono di giurare fedeltà al fascismo (a differenza di oltre 1.200 loro colleghi). Allora il sindaco che fa? Diserta la cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico, prevista per oggi. Ebbene sì, […]

Roma

Indagine su Di Donna. L’incontro con lo 007 imbarazza il governo

L’agente Tedeschi (non indagato) rischia di essere spostato

Il rapporto delle Nazioni Unite

Lavoro, l’Onu ci condanna: “Condizioni inaccettabili”

Da Prato alla Val d’Agri. Pochi diritti, sicurezza e controlli. “È intollerabile per un Paese del G7

Scenario post-voto

Confindustria&C. fanno il funerale al salario minimo (appeso all’Ue)

Il pretesto è il risultato non buono del Movimento 5 Stelle alle Amministrative. La Confindustria, al solito spalleggiata dal centrodestra, vuole approfittarne per fare il funerale al (mai nato) salario minimo. Ieri il Sole 24 Ore, quotidiano degli industriali, ha prefigurato la fine di qualsiasi possibilità di introdurre la retribuzione minima oraria, ospitando anche un […]

Russia

Politkovskaja: caso chiuso da 15 anni senza mandanti

L’anniversario dell’omicidio della giornalista ricorre nel giorno in cui si prescrive l’indagine. I colleghi: “Riapritela”

Germania

Laschet pronto a lasciare la Cdu. Scholz procede con il governo

Armin Laschet è pronto a lasciare la guida del partito conservatore. Dalle elezioni di dodici giorni fa, il leader della Cdu è sotto pesanti attacchi dall’interno del partito. Il 26 settembre l’Unione ha raccolto il 25% dei voti, il peggior risultato di sempre. Laschet ripete dalla notte delle elezioni di essere in grado di formare […]

Premio letteratura

Ecco Abdulrakaz Gurnah: “Io Nobel? È uno scherzo?”

Che il premio Nobel per la letteratura vada a uno semisconosciuto non è più una novità: l’Accademia Svedese ci ha ormai abituato a restare spiazzati e a uscire dalla nostra comoda comfort zone degli scrittori (a noi) noti. E così ieri ha assegnato il premio a uno scrittore tanzaniano dal nome impronunciabile, Abdulrazak Gurnah, “per […]

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 7 Ottobre: Giallo rotti. Letta imbarca Calenda e Renzi, Conte dice no

next
Articolo Successivo

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 10 Ottobre: Green pass: piazze piene e coccodrilli. Boomerang cortei in tutta Italia, assalti fascisti a Roma

next