“Mi ha toccato il seno”. Emily Ratajkowski è furiosa. Questo almeno è quello che dicono i tabloid britannici che hanno già potuto visionare la biografia della modella statunitense pronta all’uscita il prossimo 19 ottobre. L’uomo accusato di molestie sarebbe il musicista Robin Thicke che durante la realizzazione del video Blurred Lines l’avrebbe molestata toccandole il seno “con entrambe le mani” ma senza permesso.

Il video finito sotto accusa è stato girato otto anni fa nel 2013 e oggi non possiamo più vederlo su Youtube (se ne può ascoltare una versione audio senza immagini) perché violò i termini di servizio del sito. Nel video assieme a Thicke, il rapper TI e Pharrell Williams recitavano le tre modelle Emily Ratajowski, Elle Evans e Jessi M’Bengue. Le ragazze (una castana, una bionda e una di origine africana) nel video compivano diversi gesti e atti tra cui coccolarsi a letto con Thicke o sedersi su un cane di pelouche. Il video rimase poco più di una settimana online poi venne bloccato tra le proteste di misoginia e sessismo. Ad ora però né la Ratajowski né Thicke hanno commentato lo scoop del Sunday Times. Il libro autobiografico della modella statunitense si intitola My Body.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

San Donato, troupe di Rai News rapinata sul luogo dell’incidente aereo

next
Articolo Successivo

Elisa Isoardi e il bacio con l’ex: le foto

next