“Abbiamo scelto candidature importanti, candidati scelti dopo percorsi condivisi su programmi concreti, il centrodestra ha messo in campo dei candidati che non convincono neanche i loro dirigenti”. Spiega così l’esito di queste elezioni il segretario del Pd Enrico Letta e, in vista al ballottaggio, invita a una scelta di campo “Tra noi che guardiamo verso una coalizione ampia e questa destra che sapeva vincere quando aveva un federatore, Berlusconi, mentre ora non è neanche in grado di scegliere i propri candidati, di essere una cosa unica”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Comunali, a Pontremoli vince ancora un Ferri: il sindaco è fratello del deputato di Iv Cosimo e figlio di Enrico, il ministro dei 110 all’ora

next
Articolo Successivo

Elezioni Milano, Sala: “Destra ha dimostrato le sue debolezze. M5s? Nel centrosinistra bisogna allargare, c’è posto anche per altri”

next