“Siamo nel 2021 e ancora a fare queste cose da ragazzini? Alzarsi, scappare e non pagare il conto? Solo che non avete messo in conto le telecamere e in più ci stava un tavolo vicino a voi che vi conosceva. Vi aspetto entro lunedì, dopo di che pubblico il video”. A scrivere questo messaggio sui social, come racconta Fanpage, il proprietario di un pub del Vomero, Napoli. La notte è quella tra il 4 e il 5 settembre. Due furbacchioni hanno lasciato il locale senza pagare ma il proprietario li ha “braccati” sui social pubblicando il preconto (46 euro) e il chiaro messaggio. Ebbene, il 6 settembre la coppia ha messo una busta con i soldi sotto la porta del pub. “Sicuramente ti sei pentito di quello che hai fatto e io ti ringrazio e ti invito a ritornare nel mio locale, perché tutti al mondo devono avere una seconda possibilità”. Pentimento o ansia da social?

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Iman Sabbah, l’incredibile gaffe in diretta della giornalista Rai: “Il più cu*o..”

next
Articolo Successivo

Racconta su Twitch di avere il cancro per aumentare follower e monetizzare: la sorella la ‘smaschera’

next