“In questi giorni assistiamo a una campagna vergognosa contro il reddito di cittadinanza. Trovo vigliaccio e folle che esponenti politici, per giunta con trattamenti economici privilegiati, chiedano di abrogare una misura di civiltà nei confronti di chi non ha nulla”. Così il capo politico del Movimento 5 stelle, Giuseppe Conte, a Napoli per la presentazione della lista dei candidati del Movimento. L’ex premier ha continuato: “Che visione di paese si può avere quando si chiede di abrogare una misura del genere? – attacca ancora Conte – una misura che ha permesso, oltretutto, di affrontare la pandemia, con un milione di nuovi poveri. Una misura di civiltà che tutti gli altri paesi hanno, l’Italia è arrivata tardi ma c’è arrivata grazie al M5S”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Reddito di cittadinanza, Giorgetti: “Va trasformato in lavoro di cittadinanza” – Video

next
Articolo Successivo

Per i retori anti-reddito di cittadinanza, le schiene da rompere sono sempre quelle altrui

next