“Tutto ciò che ho fatto è stato motivato da quell’amore e non vorrei mai essere d’intralcio in alcun modo. E penso che, date le circostanze, il modo migliore per aiutare ora è se mi faccio da parte e lascio che l’amministrazione torni a governare. E quindi, questo è quello che farò perché lavoro per voi”. Così il governatore di New York, Andrew Cuomo, mentre si rivolge ai suoi concittadini in diretta televisiva per rassegnare le dimissioni, dopo le accuse di molestie sessuali ricevute dalla sua assistente Brittany Commisso.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Polonia, crisi di governo: il premier Morawiecki caccia il vice. Tra i nodi dello scontro il disegno di legge sulla proprietà dei media

next
Articolo Successivo

Germania, arriva la regola delle 3G: anche Merkel estende il green pass per aumentare le vaccinazioni. E da ottobre stop ai test gratuiti

next