In principio fu la vittoria dei Maneskin all’Eurovision, poi quella della Nazionale agli Europei e ora la medaglia d’oro di Marcell Jacobs nei 100 metri alle Olimpiadi di Tokyo. Ad ogni trionfo dell’Italia, la stampa internazionale non perde occasione per cercare di screditare la vittoria azzurra, ipotizzando complotti e inganni, ma questa volta ci ha pensato Luca Argentero a replicare a tono, via Twitter, al giornalista del quotidiano inglese Times Matt Lawton che ha attaccato Jacobs.

“Il nuovo campione olimpico dei 100m, Marcell Jacobs, è sceso sotto i 10 secondi per la prima volta a maggio. È venuto qui e ha corso in 9.84 la semifinale e 9.80 la finale. Ah, bene…”, aveva scritto il cronista lanciando accuse di doping totalmente infondate e prive di qualsiasi prova a supporto. Lapidaria la replica, a stretto giro, dell’attore: “Caro Matt, lo sai come le chiamiamo le persone come te? Rosicons! Voi avete solo la pioggia e la coppa è a Roma”, gli ha detto Argentero facendo il pieno di like.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Reazione a Catena, i concorrenti dicono una parola vietata: la regia censura, Marco Liorni costretto ad intervenire

next
Articolo Successivo

Meghan Markle, la verità sulla festa che ha organizzato per i suoi 40 anni e la scelta che da lei non ti aspetti

next