Gli appassionati di Reazione a Catena, il quiz estivo del preserale di Rai 1, lo sanno: durante il gioco de “l’intesa vincente” può succedere di tutto. È così è stato anche nella puntata di martedì 3 agosto, durante la prova del trio “Numeri primi“. Claudio e Lorenzo, due membri della squadra, dovevano far indovinare a Davide la parola “Marilyn Monroe” solo che nel farlo hanno usato una delle parole vietate dal regolamento del quiz, ovvero “Coca Cola”.

Subito è intervenuto il conduttore, Marco Liorni: “Non si possono dire nomi di marchi, è un errore e tornate indietro di uno“, ha detto loro. Ma non solo: essendo il programma registrato, la regia ha prontamente “censurato” con un “beep” la parola incriminata che non è così andata in onda. Nonostante questo incidente di percorso però, i Numeri primi sono riusciti comunque ad arrivare in finale, senza però vincere il montepremi di 3219 euro.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Kit Harington: “Ho avuto problemi mentali dopo Il Trono di Spade, mi sono fermato per un anno”

next
Articolo Successivo

Luca Argentero replica al giornalista inglese che ha attaccato Marcell Jacobs: “Lo sai come le chiamiamo le persone come te?”

next