Quei politici che per paura di perdere una manciata di voti non hanno il coraggio di mettersi contro no vax e negazionisti, avranno mai il coraggio di mettersi (veramente) contro gli evasori fiscali, le mafie “che danno lavoro”, e disumanità varia?“. L’hashtag usato è #domanderetoriche. Il tweet lo scrivono Ficarra e Picone nel giorno in cui si ricorda la strage di via D’Amelio. La ‘domanda retorica’ ha dato il via a una discussione social e al momento i retweet e i cuori sono migliaia. Il duo intanto si prepara ad approdare a Netflix, dopo l’addio a Mediaset. L’eccesso di trash e la discussa linea editoriale di Canale 5 motivo della rottura? Ficarra e Picone avevano portato il loro spettacolo su Rai1, i loro film di successi sono prodotti da Medusa, società controllata dal gruppo Mediaset, ma in questi anni non hanno mai avuto spazi televisivi fuori dal tg satirico. Retroscena che Salvo e Valentino hanno smentito con un post ad hoc pubblicato sui loro profili social.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Muore in mare il surfista 22enne Oscar Serra. Un amico: “Questo era per lui il ‘miglior modo’ di andarsene”

next
Articolo Successivo

Tutti i segreti della Romagna con Paolo Cevoli e Gabriele Dadati: rivedi la diretta con FqMagazine

next