Momenti di tensione quando un camionista si è imbattuto in un blocco che i No Tav avevano allestito in Valle di Susa. Gli attivisti affermano che il mezzo “ha cercato di forzare lo sbarramento accelerando rischiando così di travolgere i ragazzi e le ragazze”. Nel video pubblicato dal movimento NoTav sulla propria pagina Facebook di riferimento si vede l’uomo, sceso dal camion, aggredire i dimostranti con urla e spintoni: “Siete voi il problema: vi mettete in mezzo alla strada mentre io devo entrare. So già chi siete voi: siete delle m … Sono in piedi dalle quattro e mezzo”. Poi lo si vede aprire il cancello. “Il camionista in questione – si legge nel testo condiviso dai No Tav – pare essere un affezionato del Tav, lavora per una ditta che oltre a lavorare a San Didero lavora anche al cantiere di Chiomonte dove sposta materiali”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Green Pass, il piano del governo per il nuovo decreto Covid: ecco dove sarà obbligatorio, 400 euro di multa per chi ne è sprovvisto

next
Articolo Successivo

Vaccino anti-Covid, 2,5 milioni di 50enni sono ‘scoperti’: 1 su 4 senza prima dose. Tra gli over 60 campagna in stallo negli ultimi 7 giorni

next