Sono 888 i nuovi casi di Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore in Italia, 503 in meno di ieri (erano stati 1.391). Cala però, come consuetudine all’inizio della settimana, anche il numero di tamponi effettuati: 73.571 contro 143.332, per un tasso di positività che tocca il valore più alto delle ultime settimane, 1,21% contro lo 0,97% di ieri. Le nuove vittime sono 13 (ieri erano state 7).

Sono 158 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 3 in meno di ieri nel saldo giornaliero tra entrate e uscite. I nuovi ingressi sono 4 (ieri erano stati 6): uno in Emilia-Romagna, uno in Toscana, uno in Sicilia e uno in Sardegna. I ricoverati nei reparti ordinari, invece, tornano a salire (seppur di poco): sono 1.149, in aumento di 15 unità rispetto alle 24 ore precedenti.
La Regione nel cui territorio si contano più nuovi casi, oggi, è il Lazio (172) seguito dalla Sicilia (150) e dall’Emilia-Romagna (118). Nessun nuovo contagio in ben quattro Regioni: Basilicata, Valle d’Aosta, Abruzzo e Provincia autonoma di Bolzano. Gli attualmente positivi sul territorio italiano sono 40.426, 655 in meno di ieri, di cui 7.628 in Lombardia, 5.081 in Veneto e 6.804 in Campania.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Quale innovazione serve all’Italia per il dopo pandemia? La diretta con Cartabellotta, Magrini (Aifa) e Palmisano (Federchimica)

next
Articolo Successivo

Violenze in carcere, la denuncia di un detenuto a Barcellona Pozzo di Gotto. La polizia penitenziaria: “Noi vittime”

next