Un bus di linea dell’Amtab, l’azienda municipalizzata barese che gestisce il trasporto pubblico cittadino, ha preso fuoco questa mattina sul lungomare di Bari. A quanto si apprende, a bordo del mezzo c’erano in quel momento tre passeggeri oltre all’autista. I quattro, mentre il bus era fermo al semaforo all’altezza del teatro Margherita, si sono accorti del fumo che proveniva dal retro, forse causato da una perdita di gasolio, e prima che scoppiassero le fiamme all’interno si sono messi in salvo. Sul posto sono intervenuti, oltre ai vigili del fuoco per spegnere l’incendio e mettere in sicurezza la zona, agenti delle Volanti e della Polizia locale. Dopo diverse ore, a rogo spento e quando ormai il mezzo si era raffreddato, è stata rimossa la carcassa.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Sardegna, cantine che diventano appartamenti e cortili chiusi per ricavare nuove stanze: maxi-sequestro per abusi edilizi a Golfo Aranci

next