È nata al Santa Barbara Cottage Hospital, in California, Lilibet “Lili” Diana Mountbatten-Windsor, secondogenita di Meghan Markle e di Harry. A dare la notizia sono stati i media negli Stati Uniti, dove la coppia ormai vive da quando ha deciso di rinunciare al titolo di altezze reali. Meghan, si legge in un comunicato diffuso dalla coppia, ha partorito venerdì, la neonata è in salute e pesa circa 3,5 chilogrammi. Entrambe sono già a casa.

Il primo nome, Lilibet, è un omaggio al soprannome della regina Elisabetta II; il secondo è in onore della nonna Diana, madre di Harry. La neonata è l’ottava nella linea di successione al trono. L’annuncio non è stato accompagnato da alcuna fotografia. La coppia si era sposata al castello di Windsor nel maggio 2018, il primo figlio Archie è nato un anno dopo.

Harry e Meghan non hanno mai nascosto le difficoltà legate a questa seconda gravidanza, arrivata dopo un aborto spontaneo di cui la stessa Markle aveva parlato in una lettera aperta al New York Times. I medici le avevano imposto il riposo assoluto e, vista la gravidanza, non le era stato possibile accompagnare Harry a Londra lo scorso 9 aprile per i funerali del principe Filippo.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Domenica In, Mara Venier: “Stanno cercando di farmi fuori. Ho difficoltà a parlare”

next
Articolo Successivo

Morto Michele Merlo, il cantante è scomparso a 28 anni dopo l’emorragia cerebrale per leucemia fulminante

next