Purtroppo il cantautore 28enne Michele Merlo non ce l’ha fatta. La famiglia aveva spiegato, in una nota diffusa all’agenzia AdnKronos, il motivo del ricovero immediato: “È in gravi condizioni nel reparto rianimazione dell’ospedale Maggiore di Bologna, dove è stato sottoposto a intervento chirurgico d’urgenza nella notte tra giovedì e venerdì scorsi a seguito di emorragia cerebrale scatenata da una leucemia fulminante improvvisa”. Una corsa contro il tempo che però non è servita. Il suo ultimo post pubblicato su Instagram risale al 3 giugno con una foto del tramonto e poche parole che hanno da subito allarmato i fan per le sue condizioni di salute: “Vorrei un tramonto ma mi esplode la gola e la testa dal male. Rimedi?”. Michele Merlo ha sempre condiviso su Instagram attimi della sua vita compreso il Covid che ha contratto in questo ultimo anno e gli attacchi di panico di cui soffriva (“L’ansia ti fa perdere amici, relazioni, opportunità. L’ansia fa credere che tu stia solo chiedendo attenzioni) fino al lancio del recente libro “Cuori stupidi” (“Ho scritto un romanzo che parla di vita, di droga, di lutto”), stesso titolo del suo ultimo album. Un anno fa la decisione di allontanarsi dalla musica per poi riavvicinarsi, infatti il cantautore aveva condiviso con i fan la voglia che gli era tornata di scrivere e incidere nuove canzoni: “Sto scrivendo canzoni che nessuno ascolterà con l’amore che meritano. Canzoni che però amo, va bene così”, aveva dichiarato a gennaio.

Il giovane artista è stato lanciato da “Amici di Maria De Filippi” nel 2017 e faceva parte della Squadra Bianca capitanata prima da Morgan e poi da Emma. Il suo nome d’arte era Mike Bird, originario di Marostica, in provincia di Vicenza. Quell’anno si è classificato al quinto posto, il circuito canto lo ha vinto Riccardo Marcuzzo mentre il vincitore assoluto è stato il ballerino Andreas Muller. Prima ancora dell’esperienza di “Amici”, Michele aveva provato a partecipare alla decima edizione di “X Factor”, cantando “Fix you” dei Coldplay e “Albachiara” di Vasco Rossi, ma è stato scartato dal giudice Arisa. Il suo album d’esordio “Cinemaboy”, in lingua inglese, è uscito per un’etichetta indipendente nel 2017, poi i singoli “Tutto per me”, “Mare”, “Non mi manchi più”, “Aquiloni” e “Tivù”, mentre nel 2020 ha pubblicato il secondo album ma in italiano “Cuori stupidi”. Tra i brani contenuti nel disco anche “Vorrei proteggerti dal mondo” che Michele Merlo aveva presentato, senza fortuna, alle selezioni per il Festival di Sanremo 2020 nella categoria Giovani.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Royal baby: è nata Lilibet “Lili” Diana Mountbatten-Windsor, la figlia di Meghan Markle e di Harry

next