Parco Sempione preso d’assalto nella giornata della Festa della Liberazione. Nonostante le limitazioni anti-Covid ancora in vigore fino alla mezzanotte, centinaia di persone non hanno resistito alla tentazione di un picnic o semplicemente qualche ora di relax nel polmone verde di Milano, incoraggiate da bel tempo e temperature elevate. La concentrazione di gente in alcune zona di prato non consentiva di mantenere il distanziamento raccomandato per contenere il contagio.

Situazione simile a Roma, dove in centro, a piazza Campo de’ Fiori centinaia di persone hanno consumato l’aperitivo senza mantenere il distanziamento necessario complice anche una temperatura quasi estiva. Anche Piazza Navona era piena di persone che passeggiavano prima di dover tornare a casa alle 22.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Riaperture, da oggi 14 regioni tornano in zona gialla. Ristoranti, cinema, teatri, spostamenti: ecco tutte le regole

next
Articolo Successivo

Roma, disabile picchiata in un parco: identificate le 4 minori autrici del pestaggio. Altri 16 hanno assistito alle violenze

next