Si chiama Virginia Adhiambo, ha 26 anni ed è una giovane madre di 4 gemellini. Siamo a Nairobi, Kenya. Il parto di Virginia è stato plurigemellare: 4, insieme. Per molto tempo ha pensato di non poter avere figli e poi, dopo aver fatto alcune cure, eccoli. Solo che per lei si è presentato un problema economico non appena messe al mondo le creature: è rimasta ricoverata in ospedale a Nairobi (il Nairobi South Hospital) più a lungo del previsto per i postumi del parto plurigemellare. Per lei c’è stato bisogno della terapia intensiva mentre i piccoli sono rimasti in incubatrice. Le cure necessarie e il tempo passato in ospedale hanno fatto sì che il conto da pagare fosse altissimo: 30 mila euro. Lei e il marito hanno potuto pagare solo la metà. E sono stati costretti a lasciare due gemellini nel nosocomio. Virginia e il marito stanno facendo di tutto per trovare i soldi ma non è così semplice. Stanno chiedendo aiuto a familiari e amici per poter raccogliere i fondi necessari a riportare a casa i due neonati, che si trovano in ospedale dal momento del parto, avvenuto nel mese di febbraio.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

L’incontro con l’orso sulle piste da sci è da brividi: l’animale insegue lo sciatore che scappa così – Video

next
Articolo Successivo

Chiuso il mattatoio-lager dove venivano uccisi decine di migliaia di cani: animalisti e polizia ne salvano dalla morte 61

next