Nonostante le porte chiuse e un’edizione particolare e complicata del Festival di Sanremo, Amadeus è convinto: “Covid? Si deve riaprire, con tutto quello che è giusto fare per l’organizzazione sanitaria. Si parla tanto di protocollo. Giusto che ci sia, severo, serio, attento, ma che permetta di tornare a fare musica e teatro”. E parla anche della presenza di Ibrahimovic: “Lo dico da settimane, guardate che Ibrahimovic è un uomo molto simpatico, intelligente. Un grande professionista con la voglia di affrontare Sanremo con divertimento”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sanremo 2021, Ibrahimovic: “Berlusconi? Mi avrebbe dato l’ok per venire, mi vuole bene anche se mi ha mandato via”

next
Articolo Successivo

Sanremo 2021, la Regione Liguria annuncia misure più severe per contenimento Covid: “La curva dei contagi è salita”

next