Sarebbe stato bello essere qua senza mascherine per stringerci la mano, ma non è ancora finita la pandemia. Dobbiamo stringere i denti”. È questo che il messaggio che il sindaco di Codogno, Francesco Passerini, ha lanciato questa mattina agli abitanti e ai sindaci del Lodigiano che si sono ritrovati di fronte alla Croce Rossa per inaugurare un memoriale a un anno di distanza della pandemia. “La guardia non va abbassata – gli fa eco il primo cittadino di Casalpusterlengo, Elio Delmiglio – si aspetta il vaccino, sarà il primo passo per riportarci alla normalità”. Non in tutti i comuni sono partite le vaccinazioni degli anziani: “Oggi non ci sono ancora le vaccinazioni – spiega il sindaco di San Fiorano, Mario Ghidelli – la gente ci chiede, speriamo che arrivino a breve perché vogliamo terminare nel minor tempo possibile questa brutta avventura. La gente è stremata”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Milan-Inter, migliaia di tifosi assembrati fuori da San Siro: nessun distanziamento e molte persone senza mascherina – Video

next
Articolo Successivo

Milan-Inter, tensione a San Siro prima del derby: le tifoserie entrano quasi in contatto – Video

next