La star di YouTube St3pny, all’anagrafe Stefano Lepri, 25 anni, è stato condannato a 8 mesi di carcere per evasione fiscale dal tribunale di Firenze. Il pm Christine Von Borries nella sua requisitoria aveva chiesto una pena di 1 anno e 4 mesi. La difesa aveva chiesto l’assoluzione, alla luce del fatto che il 25enne nei mesi scorsi aveva versato al Fisco quanto dovuto.

In base alle indagini della guardia di finanza, nel 2017 ha evaso Iva per circa 76mila euro, omettendo di presentare dichiarazione a fini Iva per redditi pari a 344mila euro. Per l’accusa St3pny avrebbe stipulato con le agenzie pubblicitarie contratti per la pubblicazione di banner sui propri video usando la cosiddetta cessione del diritto di autore che non prevede versamento di Iva. Però lo youtuber, in base a quanto accertato dalle fiamme gialle, avrebbe svolto attività continuativa professionale non compatibile coi contratti da lui stipulati. Secondo quanto appreso da fonti vicine agli inquirenti, si tratterebbe del primo caso di youtuber a processo per questo tipo di accusa.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

RIVOLUZIONE YOUTUBER

di Andrea Amato e Matteo Maffucci 14€ Acquista