Bardonecchia, in Alta Valle di Susa, si ferma contro lo stop alla ripresa dello sci. I negozi con le serrande abbassate e il suono delle campane della chiesa parrocchiale hanno accompagnato la protesta di maestri di sci, operatori del turismo, impiantisti e commercianti.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Varianti Covid, Cts e Iss al governo: “Servono misure più severe. Come in altri Paesi dell’Ue”. L’Ecdc alza il livello di rischio in Europa

next
Articolo Successivo

Covid, l’appello di scienziati e accademici al governo: “Misure restrittive, mascherine ffp2 obbligatorie e screening per varianti”

next