Il giornalista americano Larry King, volto storico della Cnn ora in onda con un suo programma su Hulu e RT America, ha contratto il Covid 19 ed è ricoverato da oltre una settimana al Cedars Sinai Medical Center di Los Angeles. A riferirlo la stessa emittente televisiva all-news che per anni ha accolto il conduttore, che ha citato una “fonte vicina alla famiglia”.

King ha 87 anni ed è considerato un paziente a rischio: soffre di diabete e in passato ha avuto seri problemi cardiaci e nel 2017 è stato operato per un tumore ai polmoni. Conosciuto anche per i suoi look inconfondibili, con le maniche della camicia spesso arrotolate, gli occhiali spessi e le stravaganti bretelle o cravatte, King ha perso recentemente due dei suoi figli, Andy e Chaia: il primo è morto per un attacco cardiaco il 28 luglio, mentre la seconda è deceduta il 20 agosto a causa di un tumore ai polmoni.

Gli altri tre figli, invece, fanno sapere sempre fonti vicine alla famiglia, viste le restrizioni per accedere ai presidi ospedalieri, non sono ancora riusciti a far visita al padre.

King è conosciuto soprattutto per aver condotto per 25 anni il talk show “Larry King Live” sulla Cnn, dal 1985 al 2010. Attualmente conduce il programma Larry King Now su Hulu e RT America, nonchè il domenicale Politicking with Larry King sugli stessi due canali online.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Rave party a Capodanno, 36 ore di droga e musica: multe, fermi e feriti. Ma le “feste” non sono state fermate

next
Articolo Successivo

Coronavirus, nuovo record di contagi negli Stati Uniti: 277mila nuovi casi in un giorno

next