Un altro caso sta facendo rapidamente il giro dei social e rischia di travolgere la “tranquillità”, già parecchio movimentata, della casa del Grande Fratello Vip. Si tratta del presunto televoto truccato a favore della modella brasiliana Dayane Mello. Se da una parte, infatti, il televoto dall’estero + vietato via sms, come ha sottolineato anche il conduttore Alfonso Signorini in diverse occasioni, lo stesso non si può dire per i voti sul web. Proprio da qui sembrerebbero arrivare, ogni settimana, un gran numero di preferenze per Dayane Mello. A spingerle, secondo quanto rivelato da Trash Italiano, anche alcuni profili social brasiliani, parecchio seguiti, come quello della pagina Hugo Gloss, che conta 16,8 milioni di followers e che ha lanciato un appello per supportare la modella.

La notizia ha fatto infuriare i telespettatori che chiedono un intervento del Codacons e che, addirittura, hanno lanciato raccolte fondi per supportare la “causa” contro i voti brasiliani. Ma non solo. Secondo alcune indiscrezioni a votare la modella, spesso in cima alle classifiche delle preferenze, anche diversi account falsi, sempre brasiliani. Una situazione che nelle scorse ore ha fatto volare tra i trend di twitter l’hashtag “televototruccato”.

A commentare la situazione, anche la sorella di uno dei concorrenti più amati della Casa, Tommaso Zorzi. Gaia sul social non ha parlato delle irregolarità ma di presunte minacce arrivate alla tata dei fratelli Zorzi Cecilia, in portoghese. Oltre a svariati insulti: “Le hanno dato della grassa, trans come se fosse un insulto, peruviana sporca, insultando Tommi perché è gay e Cecilia gli fa da tata”. Anche al manager dell’influencer, secondo la sorella, sono arrivati messaggi offensivi. Dopo lo sfogo Gaia Zorzi ha chiuso il suo account Twitter, lasciando aperto quello Instagram.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Grande Fratello Vip, notte di passione tra Giulia Salemi e Pierpaolo Petrelli: la regia cambia inquadratura

next
Articolo Successivo

Docu-serie Netflix su San Patrignano, parla il figlio di Paolo Villaggio: “Muccioli? La verità sta nel mezzo”

next