Il presidente della regione Campania, Vincenzo De Luca, ha criticato il risalto dato alla giornata simbolica nella quale, simultaneamente, in tutta Europa sono state vaccinate diverse persone. “Mi sembrava più lo sbarco in Normandia“, ha detto il governatore, “che l’arrivo di un furgone con dieci pacchi di flacone”. “Un’esagerazione”, secondo De Luca, che ha subito voluto specificare il proprio programma di vaccinazione che partirà il 12 gennaio con un’esercitazione generale. Nonostante le critiche, De Luca ha partecipato in tutto e per tutto a questa prima giornata vaccinale, facendosi somministrare una dose.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

E’ morto il politologo Giorgio Galli. Esperto di partiti, teorizzò il “bipartitismo imperfetto”

next
Articolo Successivo

Coronavirus, 8.913 casi con 60mila test: il tasso di positività sfiora il 15%. 305 morti. Risalgono i ricoveri

next