“La situazione è drammatica”. Il medico-eroe Carlo Santucci, nominato cavaliere della Repubblica da Sergio Mattarella, oggi lavora nel pronto soccorso di Camposampiero, in provincia di Padova. “La medicina territoriale non funziona e i pronto soccorso sono invasi – racconta Santucci ad Ogni Mattina (TV8) – stiamo facendo i salti mortali per curare tutti, non resisteremo a lungo così”. Anche il direttore delle due terapie intensive dell’Azienda Ospedaliera di Padova, Ivo Tiberio, ha parlato di un sistema “sotto pressione”. “O spegniamo l’incendio dal focolaio dall’origine – ha dichiarato all’Adnkronos – e riusciamo così a far calare i contagi, e quindi i malati e i ricoveri in ospedale o rischiamo il default del sistema

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Oltre 100 suore positive: isolato convento nel Viterbese. Asl: “Situazione monitorata”

next