Milano presa d’assalto il primo giorno di zona gialla. In Lombardia si può tornare a pranzare al ristorante e a prendere il caffè al bar, non oltre le 18. Complice il giorno festivo e la bella giornata, i milanesi si sono riversati nelle vie del centro. C’è chi compra i regali per Natale in molti passeggiano e altri tornano nei bar per l’aperitivo o il pranzo.

Memoriale Coronavirus

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

IL DISOBBEDIENTE

di Andrea Franzoso 12€ Acquista
Articolo Precedente

Coronavirus, 17.938 nuovi casi con 152.697 test. I morti sono 484, nuovo calo dei ricoverati. Pd: “Valutare nuove misure in vista delle festività”

next
Articolo Successivo

Valsusa, torna la protesta NoTav. Centinaia in marcia contro l’allargamento del cantiere: “C’eravamo, ci siamo e ci saremo sempre”

next