Piazza Venezia diventa Mission Impossible. Tom Cruise torna a girare nel cuore di Roma il settimo e ultimo capitolo della saga: tra auto in corsa, telecamere con il drone e sgommate sui sampietrini. Dalle 7 alle 10 Piazza Venezia ha visto non solo inseguimenti, ma anche l’accorrere di molti curiosi che si sono fermati a osservare il set. Alla fine della mattinata di riprese l’attore si è avvicinato ai fan per un saluto e un selfie veloce e a distanza.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Mario Monicelli, anche mio fratello scelse di morire come lui. Quell’evento mi cambiò la vita

next
Articolo Successivo

Gli anni Settanta in due film visti al Torino Film festival

next