Fiumi e torrenti in piena, frane e smottamenti hanno provocato ingenti danni nel Sud Est della Francia, in particolare, in Breil-sur-Roya al confine con l’Italia. Diverse auto sono state inghiottite o andate distrutte dal fango. Le conseguenze della tempesta Alex che ha colpito duramente anche il Nord Ovest dell’Italia: Lombardia, Piemonte, Liguria. Tante le abitazioni devastate dal fango e costrette a essere evacuate. L’agenzia meteorologica francese fa sapere che in 48 ore sono cadute oltre 450 mm di pioggia

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Usa, il Covid cancella la campagna elettorale di Trump e la sua credibilità sul virus: è la crisi politica più devastante degli ultimi decenni

next
Articolo Successivo

Coronavirus, nove quartieri di New York di nuovo in lockdown da mercoledì. De Blasio: “È un giorno difficile”

next