Li hanno accostati in molti. E in molti aspettavano che Renato Zero dicesse la sua. Lo ha fatto in una intervista rilasciata al Corriere della Sera: cosa ne pensa di Achille Lauro? “I giovani? La facilità di visibilità che hanno oggi rischia di bruciarli troppo presto”, ha detto Zero. Per poi aggiungere: “Achille Lauro? Riesce ad affermarsi con poco. Io mi sono fatto il mazzo. Cantavo la periferia, non ero un clown”. Insomma, Zero non l’ha mandata certo a dire. Per ora Achille Lauro tace. Intanto Renato si prepara a festeggiare a suo modo il suo 70esimo compleanno pubblicando il giorno stesso, il 30 settembre, il primo di 3 album di inediti “Zerosettanta – volume tre”. A fine ottobre e novembre arriveranno il capitolo due e il capitolo uno per un totale di 40 canzoni. Una piccola rivoluzione e follia discografica che solo un artista come Renato Zero poteva fare.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ballando con le Stelle, Claudia Mori sulla figlia Rosalinda: “Quello che diciamo noi genitori non conta, siamo orgogliosi”

next
Articolo Successivo

Ciccio Graziani dopo la caduta: “Il buon Dio ha detto a un angelo di attutire il colpo”

next