In un mondo normale non ci sarebbe nulla di eroico o straordinario nel fare il proprio dovere, ma ci sono delle situazioni in cui anche un piccolo gesto può trasformarsi in una gigantesca lezione di stile. In una recente seduta del parlamento della California alla democratica Buffy Wicks, neo mamma, è stata negata la possibilità del voto da casa in quanto non appartenente alle categorie a rischio per il Covid19. Così lei non si è persa d’animo e, tenendo molto alla legge in approvazione, si è messa in macchina e ha guidato per un’ora con la sua piccola nel seggiolino e, dopo aver preso la parola, senza polemizzare, ha semplicemente detto: “Ora vado a finire di allattare la mia bambina”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Il re della Thailandia libera la sua concubina preferita: era finita in carcere perché “ambiva a diventare regina”

next
Articolo Successivo

Mangia per anni solo panini al formaggio per una fobia: bambino guarisce grazie all’ipnosi

next