“Le mamme sono qui, i poliziotti stiano alla larga”. Questo e altri slogan sono stati urlati dalle mamme di Portland che domenica si sono ritrovate fuori dal tribunale federale per protestare contro la violenza dei federali durante le manifestazioni antirazziste dei Black Lives Matter. Dozzine le mamme che hanno formato uno scudo umano tra i manifestanti e gli agenti. Molte donne, come si vede dalle immagini, indossavano caschi da bici gialli e magliette gialle. È la seconda notte di fila che le mamme si presentano alle manifestazioni. Secondo quanto riportato da alcuni reporter locali, la polizia ha lanciato gas lacrimogeni per disperdere la folla.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, in Brasile quarto ministro infetto: “Uso clorochina come Bolsonaro”. Nuovo studio: “Inefficace contro forme lievi”

next